Spaghetti alle vongole

Oggi facciamo “due spaghetti” alle vongole!!!

E’ un piatto classico, ma a mio parere (e anche a parere di mio figlio!), sempre apprezzato. Diversamente da quanto forse si pensa non è per niente difficile da realizzare, richiede solo un po’ di attenzione; come per tutto in cucina!!!

Ricordate che è assolutamente parte importante lasciare alle vongole il giusto tempo per spurgarsi, se no rischierete di rovinare tutto!! Altro consiglio importante è quello di stare attenti alla cottura della pasta che deve essere un po’ al dente e alla sua scolatura. Infatti se la scolate troppo rischiate di far un “malloppone”; gli spaghetti devono scorrere nel loro sugo e non incollarsi!!!!

INGREDIENTI (per 4 persone)

380 gr di spaghetti

1 kg di vongole fresche

350 gr di pomodorini pachino

1 bicchiere di vino bianco

a piacere 1 peperoncino

prezzemolo

olio

aglio

Mettete le vongole a spurgare per minimo 2 ore!! Per chi non avesse idea di come si fa, è davvero semplice; si prende una teggia o una pentola (ad esempio quella che si usa per la cottura della pasta), si mettono le vongole, si riempie di acqua fredda del rubinetto (mettetene fino quasi all’orlo) e si aggiunge una manciata di sale grosso, si chiude con un tappo o un piatto (in modo che stia al buio) e si lascia riposare.

Scolate le vongole dall’acqua e mettetele in una padella larga con i bordi alti, versate il vino bianco e mettete sul fuoco vivace con il coperchio. Quando la temperatura sarà alta le vongole inizieranno ad aprirsi, state attenti che non vada “di sopra”. Mescolate ogni tanto e controllate che non si asciughi troppo. Questa operazione richiederà poco meno di una decina di minuti. Recuperate le vongole con la loro conchiglia con un cucchiaio in un piatto, di modo che il sugo rimanga nella pentola. Con un colino passate  il sugo avanzato e raccoglietelo in un bicchiere. Estraete le vongole dal guscio e mettetele da parte. Se volete decorare il vostro piatto con qualche conchiglia tenetene da parte una quindicina.

Mettete sul fuoco l’acqua per cuocere la pasta.

Prendete una padella larga dai bordi alti (potrete utilizzare la stessa dell’apertura delle vongole una volta che l’avrete pulita), con un filo di olio d’oliva, lo spicchio di aglio tagliato a pezzettini e mettete sul fuoco. Se volete questo è il momento giusto per aggiungere il peperoncino. Fate rosolare un poco e quando l’aglio sfrigolerà appena, aggiungete le vongole con la loro acqua (attenzione che l’olio non sia troppo caldo perchè rischiate di bruciarvi). Lasciate andare pochi minuti a fuoco dolce stando attendi che non asciughi troppo. Vedrete che in questo frangete l’acqua degli spaghetti sarà pronta, quindi procedete alla loro cottura. Prendete i pomodorini, lavateli con l’acqua per bene e tagliateli a metà, (se per questa operazione pensate di metterci troppo tempo fatelo magari prima mentre le vongole sono nell’acqua), aggiungeteli alle vongole e fate andare 3 minuti circa. A me piace che siano appena scottati, ma se per voi è diverso andate avanti con la cottura ancora qualche minuto.

Appena la pasta sarà pronta, mi raccomando lasciatela al dente perchè sarà da far saltare con il suo sugo, scolatela ma non troppo e mettetela nella padella delle vongole, aggiungete prezzemolo e un bel giro d’olio, mescolate sul fuoco basso poco più di un minuto. Aggiungete le vongole in conchiglia e servite!!!!!!!!

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giusi ha detto:

    Mama Mary! Dopo l’insalata del pranzo, con questo piatto mi stai facendo tornare la fame!!! Proverò anche la tua ricetta, che si diversifica in qualche passo, dal procedimento che seguo di solito.

    1. ikafl ha detto:

      Bene Giusy,
      Allora dopo mi dirai come è andata!! Ma soprattutto mi dirai qual’è la tua procedura perchè sono proprio curiosa!!!!
      Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...