Pollo all’alloro

Oggi vi suggerisco di cucinare un bel pollo  intero!!!

Diversamente da quanto si può pensare, un pollo intero non è per niente difficile da preparare. E’ un secondo pratico, esteticamente scenografico e anche molto buono.

L’unica complicazione (se così si può chiamare!!), è il tempo di cottura. Per cuocere il vostro pollo infatti, vi occorrerà un’ora e mezza.

La mia ricetta che prevede la cottura in forno, semplicissima e saporita, dovrete avere solo un accorgimento importante, quello di avere una teglia per cottura in forno con il suo coperchio. Nel caso ne siate sprovvisti potete utilizzare una teglia e chiuderla bene, con un foglio di alluminio. Questo farà si che i sughi e l’acqua del pollo rimangano all’interno, senza che sia la necessario aggiungere liquidi (acqua o brodo!!). Non sarà necessario, dopo che l’avrete infornato, tenere d’occhio la cottura per almeno un ora e un quarto!!

Ho servito il pollo accompagnato da un contorno di patate, zucca e funghi al forno, che ho fatto cuocere insieme la pollo per l’ultima mezz’ora, con il forno in modalità di cottura ventilata.

Certamente, potete accompagnarlo con un altro contorno a voi più gradito.

INGREDIENTI (per 4 persone):

– un pollo da circa 1,100 kg

– 5-6 foglie di alloro

– 2 cucchiaini di paprika dolce

– 2 chiodi di garofano

– 2 bacche di ginepro

– uno spicchio di aglio

– olio, sale

Lavate le foglie di alloro sotto l’acqua fresca, tamponatele con la carta assorbente. Pelate risciacquate l’aglio e tagliatelo a pezzettini.

Prendete il pollo, mettete un paio di foglie di alloro nella cavità e un pezzettino di aglio.

Prendete la pirofila, versate sul fondo un filo di olio di oliva, adagiate sopra il pollo, disponete sopra le rimanenti foglie di alloro, l’aglio avanzato, il ginepro, i chiodi di garofano. Salate, distribuite la paprika, aggiungete un leggerissimo filo d’olio e coprit.

Infornate a 215°, in forno già caldo. La cottura dovrà proseguire per circa 1 ora e 15 minuti, al termine scoperchiate e proseguite per altri 15 minuti. Per porzionarlo, separate le cosce, le ali e poi i petti!!

Semplicissimo!!!!

pollofornopolloforno1pollo forno2polloforno3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...