Ciabattine veloci

E’ il momento giusto per prepare un po’ di pane!!!

La ricetta classica per il pane tipo ciabatta, prevederebbe una lievitazione del preimpasto di almeno una notte.

Questa versione, che ho trovato e provato diverse volte,  è molto più veloce. Il risultato è ottimo in proporzione al tempo impiegato per la realizzazione. Il preimpasto deve lievitare circa 2 ore e altrettanto l’impasto finale, per un totale di circa 4 ore di lievitazione.

Le ciabattine che produrrete saranno ottime anche per essere imbottite con affettatto, formaggi o altro. Potrete congelare quanto vi avanza e scongelarlo all’occorenza, basterà porzionalrlo nel modo equo.

INGREDIENTI (per 4 ciabattine):

Primo impasto:

– 550 gr farina 0

– 300 gr di acqua

– 20 gr malto d’orzo

– 15 gr di lievito di birra

Secondo impasto:

– 180 gr di acqua

– 250 gr di farina 0

– 150 gr di farina di grano duro

– 50 gr di olio extravergine d’oliva

– 10 gr di sale

Prepariamo il primo impasto: sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, aggiungete il malto, incorporate la farina e lavorate energicamente per 10 minuti. Quando l’impasto sarà liscio, mettete a lievitare in una ciotola di vetro o porcellana, leggermente unta di olio (1 cucchiaio circa), coperta con la pellicola e un canovaccio. Deponete in un luogo caldo e buio per due ore.

Secondo impasto: sgonfiate il primo impasto. Disponete sulla spianatoia la farina micelata al sale, fate un buco al centro, versate l’olio, l’acqua e il primo impasto. Impastate bene per almeno una ventina di minuti.

Lasciate lievitare la palla, seguendo le stesse procedure del primo impasto, per 40 minuti.

Sgonfiate la pasta e dividetela in quattro parti. Chiudete su se stessi i panetti ricavata per 3 volte e tirate delicamtamente le estremità, fino a farle diventare di circa 30 cm. Adagiatele su una teglia da forno ricoperta dell’apposita carta e spolverata di farina di grano duro. Procedete per tutti i panetti.

Spolverate la superficie dei filoni con grano duro, versate un lievissimo filo d’olio e fate lievitare in forno con la luce accesa, coperti dalla pellicola e un canovaccio, tutti i filoni per un’ora e mezza.

Cuocete per 30 minuti a 215°!!!! Ricordate di lasciare raffreddate un poco il pane prima di tagliarlo!!!

ciabattafiloni panefiloni pane1filoni pane

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Patrizia ha detto:

    Con la crisi che avanza sapere fare da mangiare bene e’ una grande virtu’. La ricetta di questo pane e’ fantastica.Il pane e’ piu’ buono di quello che si acquista nei supermercati ed a volte nei forni.Senza conservanti, grassi ne’ additivi chimici.Ottimo anche se mangiato dopo averlo scongelato.Consiglio a tutti di provarlo!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...