Seppie stufate con piselli

Non ricordo bene chi ha detto  “la seppia è come il maiale, non si butta via niente!”, ma un pochino aveva ragione!!

Nella seppia infatti, c’è poco scarto. Non è difficile da pulire e si presta sia per accompagnare la pasta, sia come secondo piatto.

Vi propongo questo classico, rivisitato da qualche personalizzazione, sempre gustoso e soddisfacente.

E’ ottimo come secondo piatto, interessante come antipasto magari accompagnato da del pane tostato e piacevole come sugo per una pasta corta.

Potete utilizzare seppie surgelate o seppie fresce, anche se per questo piatto prediligo le seconde. Acquistatele tutte circa della stessa grandezza e meglio se non troppo piccole; di cm 7-10 andranno benone. Quelle del banco del fresco sono praticamente quasi pulite.

Ricordate che hanno molta acqua e con la cottura caleranno in misura notevole.

INGREDIENTI PER 3 PERSONE:

– 700 gr di seppie

– 450 gr di piselli surgelati

– uno spicchio d’aglio

– 3/4 di un bicchiere di vino bianco

– 3 cucchiai di paprika dolce

– 2 cucchiaini di basilico

-1 cucchiaino di prezzemolo

– 1,5 bicchieri di passata di pomodoro

– 1 cucchiaio di ortolina (o concentrato di pomodoro)

– pepe

Lavate molto bene le seppie sotto l’acqua corrente. Togliete la parte dura del becco e il rosto (o bocca). Separate i tentacoli dal resto. Tagliate a striscioline la polpa.

Procuratevi una larga e capiente padella, con il suo tappo. Fate imbiondire in un filo d’olio  lo spicchio d’aglio per un paio di minuti, aggiungete le seppie e rosolatele per un minuto circa, versate il vino bianco e fate evaporare. Chiudete la pentola e proseguite la cottura, a fuoco moderato, per venti minuti circa controllando e mescolando ogni tanto.

Aggiungete a questo punto il pomodoro e il concentrato, mescolate bene e continuate la cottura sempre con il coperchio.

Dopo 10 minuti potete aggiungere i piselli surgelati e la paprika, richiudete nuovamente e proseguite per altri 15 minuti.

Scoperchiate e portate avanti per altri 5-8 minuti, verificando la cottura dei piselli. Completate con il basilico, il prezzemolo e una spolveratina di pepe.

Servite!

seppieseppie1seppie2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...