Torta Paradiso

Come vi immaginate una torta che porta questo nome?? Bianca, soffice soffice come una nuvola e dal sapore delicato!!! Ecco, è proprio così!!!

Vi propongo questa torta gustosissima che ben si presta ad una merenda, alla colazione sia con tè che con latte, ad essere accompagnata da una crema bianca o al cioccolato per diventare un goloso dessert!!!

La realizzazione non è difficile, ma richiede un pochino di attenzione perché dovrete montare gli albumi a neve.

Vi consiglio di usare una teglia di 24-26 cm, così la vostra torta diventerà bella alta.

Vi evidenzio inoltre, che fra gli ingredienti non troverete il burro, ma olio e latte. Naturalmente potete usare quello senza lattosio se avete intolleranze, io lo faccio sempre!!

INGREDIENTI:

– 3 uova

– 175 gr di zucchero

– 115 gr di farina

– 115 gr di fecola di patate

– 1 bustina di lievito

– 6 cucchiai di olio di semi

– 6 cucchiai di latte

– la scorza di un limone non trattato

– Zucchero a velo a piacere

Separate i tuorli dagli albumi.

Nella terrina in cui avrete messo i tuorli, aggiungete 4 cucchiai di acqua bollente e lo zucchero, sbattete fino ad ottenere un composto spumoso, gonfio, giallo chiaro. Occoreranno circa 5-6 minuti con fruste potenti.

In una tazza unite farina, fecola e lievito, molto gradatamente setacciateli nell’impasto di uova, alternando le cucchiaiate di olio e di latte.

Montate a neve ben ferma gli albumi e incorporate nella crema. Mi raccomando mescolate dall’alto in basso per evitare che si smontino.

Per terminare aggiungete la scorza di limone. Versate nella tortiera e infornate a 180° per 45 minuti.

Una volta raffreddata spolverate di abbondante zucchero a velo!!!

paradisoparadiso1paradido5paradiso3

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. GIORGIA PREGHEFFI ha detto:

    ho provato a farla qualche giorno fa, buona!!! molto semplice e adatta ai bimbi!
    l’unica cosa che devo cuocerla qualche minuto in meno, già l’avevo lasciata 40′ anziché 45, ma direi che 35′ sono sufficienti nel mio forno
    dopodiché penso sia perfetta!
    grazie mary!!! 🙂

  2. ikafl ha detto:

    Bene Giò!!!Sono Contenta!!
    E’ vero, per i bimbi è una merenda perfetta!!
    Due cose però mi permetto di suggerirti.
    La prima: mi raccomando cuocere sempre le torte con il forno in modalità statica nel ripiano più basso!!
    La second: se il tuo forno nella modalità sopra descritta ha dei tempi brevi così brevi di cottura, è meglio abbassare un poco la temperatura perchè vuol dire che hai il termostato “sregolato”. Se ti interessa, per pochi euro puoi acquistare, in quel noto negozio di mobili da montare, un termostato per forno a pochi euro!!!
    Spero di esserti stata d’aiuto!!
    Un abbraccio!!
    Mary

  3. giorgia ha detto:

    modalità statica e ripiano più basso sempre fatto
    in genere come temperatura per le torte tengo 180° e si cuociono bene, ma devo sempre ridurre un po’ i tempi rispetto a quel che dicono le ricette
    se passo da quel famoso negozio di mobili 🙂 provo a prendere il termostato che dici!
    grazie per i suggerimenti!
    baci!
    Giò

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...