Filoncini veloci

Questi filoncini hanno la caratteristica di essere velocissimi!!

Per la loro realizzazione sono sufficienti circa due ore, più la cottura di circa 20-25 minuti.

Il risultato è molto gustoso, soffice dentro e croccante fuori.

Sono ottimi anche farciti di affettato e formaggio. Potete prepararli per un pranzo al sacco.

INGRENDIENTI:

– 430 gr di farina 00

– 70 gr di farina di grano duro

– 30 gr di olio

– 10 gr di malto d’orzo

– 18 gr di lievito di birra

– 280 gr di acqua

– 6 gr di sale

In una grande ciotola, sciogliete il lievito nell’acqua tiepida (attenzione non calda, ma tiepida!!), aggiungete l’olio e il malto, versate la farina a cui avrete aggiunto il sale. Impastate bene fino ad avere una pasta elastica e non appiccicosa.

Nel caso abbiate l’impastatrice, versate come sempre gli ingredienti liquidi sul fondo e aggiungete la farina mischiata al sale; impastate per 10 minuti.

Coprite con un canovaccio e lasciate riposare per 20 minuti nella ciotola che avete utilizzato per impastare.

Dividete l’impasto in 4 parti. Stendete con il mattarello dei rettangoli molto lunghi, circa 7 cm per 25-30 cm. Arrotolateli su stessi ben stretti.

Procedete in questo modo per tutti e 4 i pezzi di pasta.

Adagiateli ora su una teglia coperta di carta da forno, distanziati fra loro e con un “ostacolo” dalla parte del rotolo. Lasciate lievitare per 40 minuti coperti.

Riprendete le pagnotte e tagliatele a metà con un taglio ben definito, potete utilizzare un coltello o una spatola affilata. Adagiate i filoni con il taglio rivolto verso l’alto, sulla placca coperta dalla carta e incidente ulteriormente lungo il taglio. Lieviteranno ancora, quindi distanziate bene i filoni o disponetene 4 per teglia. Lasciate lievitare coperto per altri 40 minuti.

Cuocete i filoni a 215° per circa 20-25 minuti.

2filoniveloci23filoniveloci34filoniveloci41filoniveloci1

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Patrizia ha detto:

    Giusto giusto mi serve questa ricetta perche’ sono a casa ammalata.
    Non ho piu’ pane, e sinceramente l’ultimo che mi e’ stato portato gentilmente a casa era veramente….tremendo!!!
    Percio’ oggi provero’ questa proposta “veloce”, perche’ ancora sono in convalescenza.
    Non ho proprio tutti gli ingredienti in casa (malto d’orzo…..lo comprero’ per la prossima volta, cosi’ al bisogno ci sara’)…ma …sicuramente il risultato finale sara’ megliore rispetto a quei pani congelati e cotti che si trovano in certi supermercati…..
    Grazie per averla condivisa!!

    1. ikafl ha detto:

      Patty,
      In sostituzione del malto d’orzo puoi usare lo zucchero, anche questo infatti aiuta la lievitazione!!!!
      Buona cucina!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...