Filoni di farina di grano duro

Prepariamo un buon pane utilizzando la farina di grano duro.

Questo pane non è velocissimo, richiede due impasti e tre fasi di lievitazione, ma è un pane leggero, molto croccante e con pochissimi grassi.

Con questa ricetta otterrete una quantità discreta di pane che potrà durarvi qualche giorno.

Le difficoltà, come sempre, sono nell’impasto e nella lievitazione.

INGREDIENTI:

Primo impasto:

– 330 gr di farina 0

– 3 gr di lievito di birra

– 165 gr di acqua

Secondo impasto:

– 350 gr di farina di grano duro

– 250 gr di farina 0

– 380 gr di acqua

– 15 gr di lievito di birra

– un cucchiaino di malto d’orzo

– 7 gr di sale

– olio extra vergine d’oliva

Impastate gli ingredienti del primo impasto dopo aver sciolto il lievito nell’acqua, per una decina di minuti. Mettete in una ciotola e lasciate riposare coperto con la pellicola al riparo per 2 ore.

Prendete gli ingredienti del secondo impasto e sgonfiate il primo impasto. Se procedete con l’impastatrice, versate sul fondo l’acqua, il malto d’orzo e il lievito rimasto. Adagiate il primo impasto, versate le farine, il sale e ed impastate per 15 minuti.

Se procedete a mano; sciogliete il lievito nell’acqua, prendete una larga ciotola, versate le farine, amalgamate il sale, fate un buco al centro e versate l’acqua. Rompete il primo impasto nell’acqua e iniziate ad amalgamare il tutto. Impastate per 20 minuti.

Al termine avrete ottenuto una pasta asciutta ed elastica. Lasciatela riposare un’ora in una ciotola unta d’olio, coperta con la pellicola, al riparo.

Rovesciate la pasta su un piano di lavoro leggermente infarinato. Prendete un lembo esterno della pasta, tiratelo e schiacciatelo al centro, procedete con questo movimento per tutta la circonferenza della pasta, piegatela in due in avanti e poi nuovamente da destra a sinistra. Dividete la pasta in due parti, schiacciatela con le mani fino ad ottenere un rettangolo di 30 cm x 10 cm circa e avvolgetelo su se stesso. Adagiate il rotolo ottenuto sulla placca ricoperta da carta da forno e spolveratelo di farina di grano duro.

Procedete in questo modo anche per il secondo pezzo di pasta.

Oliate leggermente la superficie dei filoni e mettete a lievitare nel forno con la luce accesa per 1,5 ore circa, la pasta dovrà triplicare di volume.

Cuocete a 215° per 25-30 minuti.

1pane duro1

2pane duro23pane duro3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...